Psicologia e mindfulness

Consulenze con la psicologa Jasmine Piraino.

Se ammiriamo l’Universo ci rendiamo subito conto di quanto sia perfetto.  Ogni elemento ha il suo posto, la sua funzione e si muove esattamente  come deve, seguendo una danza elegante che ha portato alla sua  manifestazione più grande: la Vita.


Così come ogni pianeta, ogni stella, ogni roccia, ogni pianta è una  manifestazione della perfezione ed evoluzione dell’Universo, anche la  psiche umana che ne fa parte, è perfetta.

Ciò che comunemente chiamiamo sintomo, disturbo o disagio psichico può  essere definito come una rottura dalla normale natura della psiche. Ciò  può avvenire per diversi motivi, tra le cause ritroviamo uno stile di vita che ci trascina sempre più  distante dal proprio sentire e dal proprio Centro. Sempre di più le richieste della società sembrano ingoiarci, le aspettative  sono sempre più alte e spesso sembrano irraggiungibili, gli obiettivi  che ci fissiamo ci mettono sotto stress. Siamo abituati a vivere  saltando dal passato al futuro quando l’unica realtà che esiste è il  momento presente. Non abbiamo più tempo per dedicarci al nostro sè interiore. Ci viene insegnato a chiudere le nostre emozioni ed i  nostri sentimenti in un cassetto, fino a quando non esplodono e diventano  ingestibili. Non siamo più abituati ad ascoltarci ed a seguirci. Il  nostro corpo di conseguenza si irrigidisce, assume strane posture e spesso sviluppa problematiche che non sono altro che un campanello d’allarme per  dirci che qualcosa non va. Comprendere la natura del sintomo, risalire  alla rottura, recuperare il contatto con il “qui ed ora” e con il  proprio Centro è essenziale per ristabilire l’equilibrio e sostenere il  naturale benessere psicofisico della persona.

I commenti sono chiusi

Che ne pensi…    può interessarti?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: